Spese di Spedizione e Resi Gratuiti

MANUTENZIONE E CURA

 

I prodotti Signorie Venete sono in puro cashmere 100% e si differenziano dai misti per l’elevata qualità che rimane lavaggio dopo lavaggio.

Il cashmere è un filato prezioso che necessita di attenzioni e cure per mantenersi al meglio.

 

“Il cashmere è per sempre”

 

Lava il tuo cashmere a mano con acqua fredda o di temperatura non superiore ai 35 gradi.

Utilizza detersivi specifici per evitare di rovinare il capo: le fibre di cashmere sono vive e si rinnovano ad ogni lavaggio.

L’ammollo deve durare pochi secondi e ad esso deve seguire un risciacquo con acqua corrente fredda necessario all’eliminazione del sapone.

Una volta lavato evita di strizzarlo, ma tamponalo con un asciugamani per asciugarlo.

Il cashmere non deve essere messo in asciugatrice ma si deve lasciare all’aria, ricordandosi di evitare ambienti umidi e di non stenderlo sotto i raggi diretti del sole che posso aggredire fibre e colori.

Il calore può rovinare il filato, si sconsiglia quindi l’utilizzo del ferro da stiro e di asciugare il prodotto davanti a stufe o caminetti.

Evita di appenderlo alla gruccia, ma piegalo accuratamente: in questo modo il capo non si deformerà verso il basso.

E’ sconsigliato indossare lo stesso capo in cashmere per due giorni consecutivi ma si suggerisce di lasciarlo respirare almeno un giorno per evitare di stressare il tessuto.

Anche il miglior cashmere, a seguito di svariati sfregamenti vede riunirsi le fibre in piccoli pallini.

Per evitare questi inestetismi, Signorie Venete mette a disposizione del cliente il comodo rasoio elettrico appositamente studiato per la rimozione delle palline di fibra.

Basterà utilizzarlo sul capo prima del lavaggio per eliminare l’effetto “pilling”.

Durante i mesi estivi si consiglia di conservare il capo in un apposito sacco-custodia per abbigliamento e di utilizzare un anti-tarme leggero.